Cerca
Close this search box.
Tutti i vincitori del TTFF2023
Tutti i vincitori del TTFF2023
Screening Off: al TTFF il cinema incontra la fotografia
Dal 5 all’8 ottobre a Bologna e online torna l’evento di cinema sociale, incontri e performance
Dal 5 all’8 ottobre a Bologna e online torna l’evento di cinema sociale, incontri e performance
previous arrow
next arrow

PROGRAMMA DAL VIVO

L’ingresso alle proiezioni e agli eventi è libero fino a esaurimento posti e non è prevista la prenotazione.
È consigliato presentarsi 15 minuti prima dell’inizio delle proiezioni e degli eventi.

SEMINARIO DI FORMAZIONE
Crisi Complesse e Crisi Dimenticate: luci e ombre dell’informazione mainstream
  • 9:30
  • Fuori Sala
  • Auditorium Biagi, Sala Borsa, Piazza Del Nettuno 3

Crisi Complesse e Crisi Dimenticate: luci e ombre dell’informazione mainstream

Il talk vuole esplorare la narrazione di crisi mediatiche e crisi dimenticate attraverso un’analisi dei media tradizionali e dei nuovi media, passando dalla carta stampata alle testate digitali, dalla radio ai podcast, dalle illustrazioni ai settimanali.

Con: Anna Meli (Cospe), Paola Barretta (Carta di Roma), Giammarco Sicuro (giornalista), Alice Pomiato (Aliceful - content creator e formatrice sui temi della sostenibilità), Alessandro Cinque (fotografo), Manila Camarini (Photo Editor), Michele Lapini (fotografo), Andrea Comollo (WeWorld).

Seminario di formazione per i giornalisti realizzato in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna. Per il riconoscimento dei crediti iscrizione obbligatoria tramite la piattaforma Formazione Giornalisti.
Evento promosso dal progetto D²IMIG, Erasmus +.

TALK
Verso una Scuola Plurale: Esplorando Pensieri e Pratiche per l'Inclusione Educativa
  • Dalle 15:45
  • Fuori Sala
  • Centro Sociale Giorgio Costa, Via Azzo Gardino 48

Verso una Scuola Plurale: Esplorando Pensieri e Pratiche per l'Inclusione Educativa

L’incontro si propone di affrontare il tema delle discriminazioni in ambito educativo, delineando le loro caratteristiche e proponendo soluzioni sia pedagogiche che culturali che permettano di identificare, decostruire e contrastare le discriminazioni in ambito scolastico ed educativo.

Con: Giulia Selmi (Rete Educare alle differenze), Marie Moise (ricercatrice), Nicoletta Landi (COSPE), Valeria Roberti (Centro Risorse LGBTI), Cinzia Adanna Ebonine (educatrice e formatrice), Chiara Aliverti (Zaffiria). Modera: Michelle Rivera Paredes (Diversity manager Comune di Bologna).

È garantito il servizio di interpretariato in LIS

Evento a cura di COSPE promosso dal progetto Effetto Farfalla, AICS.

Side event
Corner Youth Video Challenge - diventa protagonista del cambiamento
  • Dalle 16:00
  • Fuori Sala
  • Piazzetta Pasolini, Via Azzo Gardino 65

Corner Youth Video Challenge - diventa protagonista del cambiamento

Contest promosso dal progetto #People & Planet - vinci un kit da videomaker!

Talk
Mediterraneo Green: quando il rifiuto diventa risorsa
  • Dalle 16:30
  • Fuori Sala
  • Le Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134

Mediterraneo Green: quando il rifiuto diventa risorsa

Come contrastare gli attuali modelli di produzione e consumo nel bacino del Mar Mediterraneo?
L’incontro esplora pratiche sociali innovative, integrazioni tra pubblico e privato per la gestione e prevenzione della produzione dei rifiuti, di pratiche di economia circolare, ma anche di networking transfrontaliero e intersettoriale per una concreta transizione ambientale, e una crescita verde del bacino del Mediterraneo.

Con: Chiara Caranti (Settore Gestione Bene Pubblico - Comune di Bologna), Annalisa Fresia (Dirigente Area Ambiente del Comune di Sestri Levante), Alessio Ciacci (Eco manager già assessore all’ambiente del Comune di Capannori), Lara Panzani (COSPE, responsabile Progetto Med4Waste). Storie di imprese sociali e di economia circolare: Antonio di Giovanni, (Funghi Espresso), Marco Malfatto (Associazione Comunità San Benedetto al porto, progetto Ricibo), Samanta Musarò, (Kilowatt). Modera Ilaria Sesana, direttrice Altraeconomia

Evento a cura di COSPE organizzato nell’ambito del progetto MED4WASTE, co-finanziato dalla Unione Europea (ENI CBC Programme)

PROIEZIONI | IL MEDIORIENTE IN FIAMME
SOMBRAS DE BEIRUT
  • Dalle 17:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

SOMBRAS DE BEIRUT

di María Aizpuru | Spagna | 2023 | 27’
Il Libano è il Paese con più rifugiati pro capite al mondo. Come viene gestita la situazione? Tra interviste a rifugiati e ricercatori, il corto svela uno scenario di violenza che rischia di ripetersi inesorabilmente.

PROIEZIONI | IL MEDIORIENTE IN FIAMME
YEMEN’S DIRTY WAR
  • Dalle 17:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

YEMEN’S DIRTY WAR

di Guillaume Dasquié e Nicolas Jaillard | Francia | 2021 | 59’
Dopo sette anni di guerra, un racconto delle sofferenze vissute a nord-ovest dello Yemen, dove 21 milioni di persone vivono ancora nell’enclave del gruppo armato degli Huthi.

PROIEZIONI | BALKAN ROUTE
GO, FRIEND, GO
  • Dalle 18:30
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

GO, FRIEND, GO

di Gabriele Licchelli, Francesco Lorusso e Andrea Settembrini | Italia | 2022 | 68’
Un viaggio lungo la rotta balcanica a fianco di chi è costretto a vivere sospeso tra la sofferenza e la speranza di un futuro migliore.

PROIEZIONI E INCONTRI | Change Makers for Climate Justice
THE ILLUSION OF ABUNDANCE
  • Dalle 20:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

THE ILLUSION OF ABUNDANCE

di Erika Gonzalez Ramirez e Matthieu Lietaert | Belgio | 2022 | 61’
Bertha (Honduras), Carolina (Brasile) e Máxima (Perù) ci raccontano una storia di coraggio instancabile: come continuare a lottare per proteggere la natura quando la tua vita è a rischio?

In apertura un confronto su crisi climatiche e migrazioni insieme a Margherita Romanelli (WeWorld) e Roberto Sensi (Action Aid Italia).

Incontro e proiezioni promossi dal progetto Change Makers for Climate Justice, sostenuto da AICS.

PROIEZIONI | ACROSS THE WALL
INNOCENCE
  • Dalle 22:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

INNOCENCE

di Guy Davidi | Danimarca | 2022 | 100’
In Israele, tutti i giovani sono obbligati a prestare servizio militare. C’è chi lo fa contro la propria volontà e chi dall’arruolamento non ne esce vivo. Grazie a diari personali e immagini di repertorio, il lungometraggio racconta queste storie di innocenza perduta.

MATINÉE
Matinée per le scuole
  • Dalle 10:00
  • Fuori Sala
  • Cinema Galliera, Via Giacomo Matteotti 27

Matinée per le scuole

Un’occasione di incontro e dibattito rivolto ai e alle giovani, per discutere sugli impatti negativi dell’estrattivismo su ambiente e comunità in lotta per la resistenza. A stimolare il dibattito per una cittadinanza attiva, con una prospettiva trasversale di genere, le proiezioni del Prezzo della Terra di Alessandro Cinque e The Illusion of Abundance di Erika Gonzalez Ramirez e Matthieu Lietaer.
Introducono le visioni come ospiti del Festival gli attivisti e ricercatori del Sud America: Pablo Villegas (Centro de Documentación e Información, Bolivia), Khaterine Meza (Centro Bartolomé de Las Casas, Perù) e Galo Ramón Valarezo (Fundación Comunidec, Ecuador).

Evento a cura di WeWorld, promosso dai progetti Gener-azione 5 e R-Educ, sostenuti da AICS, EmpowerME, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e Alianza de Oro, finanziato dall’Unione Europea. Evento riservato alle scuole. Per info e iscrizioni: educazione@weworld.it

PROIEZIONI | TRASHED PLANET
TERRA MATER
  • Dalle 16:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

TERRA MATER

di Kantarama Gahigiri | Rwanda | 2023 | 10’
Cosa succede quando creiamo un trauma al corpo della Terra? Chi ne raccoglierà le conseguenze? Terra Mater ci trasporta attraverso questi quesiti, un monito per realizzare una vera giustizia climatica.

Proiezione promossa dal Progetto CLIMA (Cleaning Innovative Mediterranean Action), finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma ENI CBC Med 2014-20

PROIEZIONI | TRASHED PLANET
GREEN WARRIORS: FOREVER CHEMICALS
  • Dalle 16:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

GREEN WARRIORS: FOREVER CHEMICALS

di Martin Boudot e Manon De Couët | Francia | 2022 | 48’
L’inchiesta che ha fatto cambiare la normativa in Francia sulla produzione di PFC, composti noti come “inquinanti eterni”, estremamente nocivi per la salute umana.

Proiezione promossa dal progetto MED4WASTE, co-finanziato dalla Unione Europea (ENI CBC Programme)

Side event
Corner Youth Video Challenge - diventa protagonista del cambiamento
  • Dalle 16:00
  • Fuori Sala
  • Piazzetta Pasolini, Via Azzo Gardino 65

Corner Youth Video Challenge - diventa protagonista del cambiamento

Contest promosso dal progetto #People & Planet - vinci un kit da videomaker!

PROIEZIONI E INCONTRI | Drop the Hate - Contrastare l’odio
MAKA
  • Dalle 17:30
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

MAKA

di Elia Moutamid | Italia | 2023 | 52’
Quella di Geneviéve Makaping è la storia di un’antropologa immigrata dal Cameroon in Italia, ma è anche un po’ la nostra storia. Un racconto di vita che ci invita a pensare come sarebbe se gli “altri” fossimo noi.

In apertura un dibattito sul valore della partecipazione e dell’uso consapevole della tecnologia contro le discriminazioni con: Federico Faloppa (Università di Reading UK e direttivo Cospe) e i partecipanti Hackathon “Le parole per dirlo” Erica Ruggieri, Debora Sarica e Stefania N'Kombo.

Evento a cura di COSPE e proiezioni promosse dal progetto Effetto Farfalla, sostenuto da AICS.

PROIEZIONI E INCONTRI | Drop the Hate - Contrastare l’odio
YAKUB
  • Dalle 17:30
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

YAKUB

di Anna de Manincor | Italia | 2022 | 62’
Lasciata la Nigeria, a 17 anni Yakub affronta la sua adolescenza e il suo percorso di formazione nella città di Bologna.

Alla presenza della regista

Evento a cura di COSPE e proiezioni promosse dal progetto Effetto Farfalla, sostenuto da AICS.

Side event
COSPE celebra 40 anni di impegno e passione
  • Dalle 18:30
  • Fuori Sala
  • Via Azzo Gardino 65

COSPE celebra 40 anni di impegno e passione

Nel corso della serata il saluto delle istituzioni e la performance di Wissal Houbabi (poeta, artista e scrittrice).

Evento ad invito

PROIEZIONI E INCONTRI | Sud America: Terra di tutti?
 Sud America: Terra di tutti?
  • Dalle 20:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

Sud America: Terra di tutti?

Il fotografo Alessandro Cinque, vincitore del World Press Photo 2023 nella categoria "Stories in Sudamérica", ci accompagnerà in un’esperienza visiva in cui i suoi due Screening Off “Il prezzo della terra” e “Ecuador: forte come il caffè” dialoga con i temi e le immagini di Rejeito, creando così un racconto corale delle persone protagoniste di battaglie quotidiane per la difesa dei loro diritti.
Presente in sala Carlos Herz, direttore del Centro Bartolomé de Las Casas (Perú) ed ospite del Festival, che introdurrà la visione. A seguire, cerimonia di premiazione del Premio Senni. Il premio verrà consegnato dall’attivista Cintia Guajajara (Brasile).

Incontro e proiezioni promossi dal progetto Alianza de Oro, finanziato dall’Unione Europea, e dal progetto Rafforzamento delle filiere di caffè finanziato dalla Fondazione Lavazza.

PROIEZIONI E INCONTRI | Sud America: Terra di tutti?
REJEITO
  • Dalle 20:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

REJEITO

di Pedro de Filippis | Brasile | 2023 | 75’
Dopo la rottura della più grande diga mineraria della storia, altri crolli minacciano milioni di persone in Brasile. In che modo sta affrontando la situazione il governo? E come resistono le comunità locali agli abusi delle compagnie minerarie?

PERFORMANCE
TrasformARTI
  • Dalle 21:00
  • Fuori Sala
  • Dispositivo Arti Sperimentali, Via del Porto, 11/2

TrasformARTI

“Una serata dedicata al linguaggio artistico come strumento di trasformazione e lotta per la giustizia sociale e ambientale, che possa aprire spazi per l’inclusione sociale, promuovere i diritti umani e la cultura della sostenibilità. All’insegna dell’attivismo artistico, la serata prevederà la performance teatrale “Natura in Tempura” della compagnia “Karabà Teatro”, a seguire Dj set di Abidjan Centrale, in collaborazione con Granata.

A introdurre la serata WeWorld insieme a Biografilm con la proiezione del video musicale "Mon Ami" realizzato all’interno dell’Istituto Penale per i Minorenni “Pietro Siciliani” di Bologna (IPM) e una sessione di slam poetry in collaborazione con l'Istituto Aldini Valeriani e la Biblioteca Fuori Catalogo.”

Evento a cura di WeWorld, promosso dai progetti Azioni in Rete, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, e R-Educ, sostenuto da AICS.

PROIEZIONI | RWANDA 30 ANNI DOPO
THE BRIDE
  • Dalle 22:30
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

THE BRIDE

di Myriam U. BIRARA | Ruanda | 2023 | 73’
Eva è una giovane donna ruandese che sogna di studiare medicina. Un giorno viene rapita e costretta a compiere un matrimonio forzato: la sua vita cambierà per sempre.

PROIEZIONI E INCONTRI | Nuove cittadinanze: il diritto alla partecipazione
Nuove cittadinanze: il diritto alla partecipazione
  • Dalle 10:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

Nuove cittadinanze: il diritto alla partecipazione

Un dibattito a più voci per parlare dei mille volti della partecipazione. Politica, attivismo e arte sono forme diverse che la partecipazione può assumere, pur avendo un obiettivo comune: sradicare le diseguaglianze e chiedere pari diritti per tutti e tutte. Ne parliamo con esponenti del mondo politico, culturale e artistico italiano e internazionale.

Con: Sonila Tafili (COSPE), Daryna Sterina (eMoveGlobal E.V), Katja Utrosa (KD GMAJNA), Marwa Mahmoud (Segreteria nazionale del PD e Consigliera comunale di Reggio Emilia), Simohamed Kaabour (CONNGI), Siid Negash (Consigliere comunale di Bologna) e Wissal Houbabi (poeta, artista e scrittrice), Nalini Vidoolah Mootoosamy, (drammaturga). Modera: Sabika Shah Povia (giornalista).
In anteprima verrà presentato il cortometraggio L’ora alternativa di Ali e Mouadh Ben Mohamed, prodotto da WeWorld.

Evento promosso dai progetti Shape e EMVI finanziati dal programma AMIF dell’Unione Europea

PROIEZIONI | TERRA RITROVATA
LA TERRA MI TIENE
  • Dalle 14:30
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

LA TERRA MI TIENE

di Sara Manisera | Italia | 2022 | 64’
Il grano come metafora di vita, morte e rinascita. Nel Parco del Cilento, un viaggio tra le stagioni alla scoperta del nostro fragile equilibrio con la terra.

Alla presenza della regista

PROIEZIONI | SCHERMI E LAVAGNE INCONTRA TTFF
THE LAST FILM SHOW
  • Dalle 16:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

THE LAST FILM SHOW

di Pan Nalin | India | 2022 | 110’
Samay ha 9 anni ed è figlio di un venditore di tè presso la piccola stazione ferroviaria di un remoto villaggio indiano. Un giorno scopre la passione destinata a durare per tutta la sua vita: quella con il cinema. L'occasione gli viene data quando fa il suo ingresso in un palazzo fatiscente e dalla cabina di proiezione, grazie alla generosità del proiezionista, comincia a vedere un film dietro l’altro. Trascorrerà lì tutta la sua estate.

Evento fuori concorso in collaborazione con Cineteca di Bologna, ingresso a pagamento.

Side event
Corner Youth Video Challenge - diventa protagonista del cambiamento
  • Dalle 16:00
  • Fuori Sala
  • Piazzetta Pasolini, Via Azzo Gardino 65

Corner Youth Video Challenge - diventa protagonista del cambiamento

Contest promosso dal progetto #People & Planet - vinci un kit da videomaker!

TALK
Chiacchierata Attivista – Be A Change Maker
  • Dalle 16:30
  • Fuori Sala
  • Centro Sociale Giorgio Costa, Via Azzo Gardino 48

Chiacchierata Attivista – Be A Change Maker

Come coinvolgere in maniera più inclusiva e responsabile i cittadini e le nuove generazioni nelle decisioni politiche locali? Un momento di incontro collettivo, tra giovani, attivisti e attiviste, autorità locali, società civile e cittadinanza per interrogarsi sugli strumenti di partecipazione necessari ad un reale cambiamento e a una giusta transizione ambientale.

Con: Marirosa Iannelli (Italian Climate Network), Pasquale Pagano (Extinction Rebellion Bologna), Aldo Riboni (Ultima Generazione), Giorgia de Giacomi (Consigliera Comune di Bologna), Michele D'Alena (Fondazione Innovazione Urbana), Francesca Cucchiara (Consigliera Comune di Milano), Michela Mazzucchi, portavoce del percorso formativo Be A Change Maker. I/le partecipanti di Be A Change Maker. Modera: Camilla Serlupi (WeWorld)

Evento a cura di WeWorld, promosso dai progetti #PeopleAndPlanet, cofinanziato dall’Unione Europea, R-Educ, sostenuto da AICS, e Azioni in Rete, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

PROIEZIONI E INCONTRI | Clima di conflitto - Stefano Liberti racconta
Clima di conflitto: Stefano Liberti racconta
  • Dalle 18:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

Clima di conflitto: Stefano Liberti racconta

Dal Nord del Mozambico alle comunità indigene del Brasile e della Colombia il giornalista Stefano Liberti racconta gli impatti del cambiamento climatico nei contesti di conflitto in un viaggio fotografico e cinematografico attraverso lo Screening Off del foto documentarista Francesco Bellina, i cortometraggi Salgar di Pedro Vinicius e Waterfall Souls di Hidalgo Romero e Rica Saito e alcune video clip con testimonianze dalle comunità Afro e Cofan dell’Amazzonia colombiana

Intervengono in sala insieme a Stefano Liberti: Francesco Bellina (fotografo documentarista), Cintia Guajajara (attivista dal Brasile), Erica Scigliuolo (WeWorld), Eleonora Migno (Cospe). Modera Jonathan Ferramola.

Incontro e proiezioni promossi dal progetto #PeopleAndPlanet e Liderazgo Juvenil cofinanziati dall’Unione Europea, campagna AMAzzonia, progetto Sognazione RER e progetto Colores sostenuto da AICS.

PROIEZIONI E INCONTRI | Clima di conflitto - Stefano Liberti racconta
WATERFALL SOULS
  • Dalle 18:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

WATERFALL SOULS

di Hidalgo Romero e Rica Saito | Brasile | 2023 | 15’
L’occupazione e la resistenza del popolo Avá-Guarani, per proteggere le cascate di Guaíra nel Paraná e la Pietra del Canto in Brasile, luoghi sacri ormai distrutti da una gigantesca centrale elettrica.

Incontro e proiezioni promossi dal progetto #PeopleAndPlanet e Liderazgo Juvenil cofinanziati dall’Unione Europea, campagna AMAzzonia, progetto Sognazione RER e progetto Colores sostenuto da AICS.

PROIEZIONI E INCONTRI | Clima di conflitto - Stefano Liberti racconta
SALGAR
  • Dalle 18:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

SALGAR

di Pedro Vinicius | Brasile | 2022 | 14’
Una coppia di lavoratori in una salina del Portogallo lotta per sopravvivere, mentre il paesaggio intorno a loro viene modificato e il loro lavoro è sul punto di scomparire.

Incontro e proiezioni promossi dal progetto #PeopleAndPlanet e Liderazgo Juvenil cofinanziati dall’Unione Europea, campagna AMAzzonia, progetto Sognazione RER e progetto Colores sostenuto da AICS.

PROIEZIONI E INCONTRI | AfricAmbiente: nel cuore della terra
AfricAmbiente: nel cuore della terra
  • Dalle 20:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

AfricAmbiente: nel cuore della terra

Qual è il rapporto tra essere umano e ambiente in Africa oggi? E nel futuro? Una serata interamente dedicata al complesso equilibrio con il nostro habitat, tra paure e speranze.
Apre la serata lo Screening Off fotografico “Africa Blues. Mozambico nel 2100: proiezioni della crisi climatica sui volti di chi la vive ogni giorno” di Giulia Piermartiri e Edoardo Delille. A seguire la proiezione A Golden Life di Boubacar Sangare, che ci porta in Burkina Faso, nelle miniere di Bantara a più di 100 metri di profondità dove il giovane Rasmané lavora ogni giorno.

Nel corso della serata, avverrà la cerimonia di premiazione dei premi Lo Porto, Coop e EmilBanca. Incontro e proiezioni promossi dai progetti #PeopleAndPlanet cofinanziato dall’Unione Europea, e Azioni in Rete, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

PROIEZIONI E INCONTRI | AfricAmbiente: nel cuore della terra
A GOLDEN LIFE
  • Dalle 20:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

A GOLDEN LIFE

di Boubacar Sangare | Burkina Faso | 2023 | 85’
Rasmané, 16 anni, lavora a più di 100 metri di profondità nel sito di estrazione dell’oro di Bantara, in Burkina Faso. Nonostante i timori per i continui incidenti in miniera è motivato da un forte desiderio di riscatto.

Incontro e proiezioni promossi dai progetti #PeopleAndPlanet cofinanziato dall’Unione Europea, e Azioni in Rete, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

PROIEZIONI | BARAYE IRAN
MY WORST ENEMY
  • Dalle 22:30
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

MY WORST ENEMY

di Mehran Tamadon| Francia | 2023 | 81’
Mojtaba, Hamzeh, Zar sono alcuni tra i tanti individui che sono stati messi in prigione e interrogati ideologicamente in Iran. Il regista si chiede: cosa accadrebbe se i torturatori si osservassero dal punto di vista dell’interrogato? Vedrebbero i limiti e le contraddizioni della Repubblica Islamica?

MATINÉE
DISCO BOY
  • Dalle 10:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

DISCO BOY

di Giacomo Abbruzzese | Italia | 2023 | 90’
Aleksei, bielorusso in fuga dal suo passato, raggiunge Parigi e si arruola nella Legione Straniera per ottenere il passaporto francese. Nel delta del Niger, Jomo, giovane rivoluzionario, si batte contro le compagnie petrolifere che hanno devastato il suo villaggio. La sorella Udoka sogna di fuggire, consapevole che ormai tutto è perduto. I loro destini si intrecceranno, al di là dei confini, della vita e della morte.

Evento fuori concorso in collaborazione con Cineteca di Bologna, ingresso a pagamento.

PROIEZIONI | SCHERMI E LAVAGNE INCONTRA TTFF
THE LAST FILM SHOW
  • Dalle 16:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

THE LAST FILM SHOW

di Pan Nalin | India | 2022 | 110’
Samay ha 9 anni ed è figlio di un venditore di tè presso la piccola stazione ferroviaria di un remoto villaggio indiano. Un giorno scopre la passione destinata a durare per tutta la sua vita: quella con il cinema. L'occasione gli viene data quando fa il suo ingresso in un palazzo fatiscente e dalla cabina di proiezione, grazie alla generosità del proiezionista, comincia a vedere un film dietro l’altro. Trascorrerà lì tutta la sua estate.

Evento fuori concorso in collaborazione con Cineteca di Bologna, ingresso a pagamento.

TALK
L’ipocrisia del nostro cibo: tra sfruttamento e crisi climatica
  • Dalle 16:30
  • Fuori Sala
  • Il Cameo, Piazzetta Pasolini, Via Azzo Gardino 65

L’ipocrisia del nostro cibo: tra sfruttamento e crisi climatica

Quali dinamiche si celano dietro il prezzo del cibo che troviamo nei nostri supermercati? Speculazione finanziaria, sfruttamento lavorativo, scelte politiche, emergenza climatica. Fabio Ciconte racconta il suo libro "L'ipocrisia dell'abbondanza - perchè non compreremo più cibo a basso costo", in dialogo con Margherita Romanelli (WeWorld) attraverso le ricerche sullo sfruttamento lavorativo nelle filiere agroalimentari dall’Italia alla Thailandia realizzate dal progetto #OurFoodOurFuture. Verrà inoltre presentato il report dell’associazione Terra! sul caporalato in Lombardia.

Evento organizzato da WeWorld in collaborazione con Cooperativa Camilla - emporio di comunità e associazione Terra!

PROIEZIONI E INCONTRI | Ecologia e femminismo.
Storie di donne ordinarie che fanno cose straordinarie
  • Dalle 18:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

Storie di donne ordinarie che fanno cose straordinarie

Il documentario “Wonder Women”, realizzato da WeWorld con la regia di Unknowmedia, racconta storie di giovani donne che stanno realizzando progetti per migliorare le condizioni di vita delle comunità in cui vivono, tra femminismo ed ambientalismo.
Sullo schermo le storie di Carola Farci (Italia), Sereti Nabaala (Kenya) Paula Probrock (Germania), Thowaiba Ben Slema (Tunisia). Seguirà un dibattito con Unknowmedia: Carlotta Piccinini, Mario Piredda e Shira Kela. Modera Rachele Ponzellini (WeWorld).

PROIEZIONI E INCONTRI | Sin Miedo - attivismo e resistenza in America Latina
DONDE LOS NIÑOS NO SUEÑAN
  • Dalle 19:15
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

DONDE LOS NIÑOS NO SUEÑAN

di Stefano Sbrulli | Italia | 2022 | 20’
Lourdes e la sua famiglia vivono a pochi metri da un’enorme miniera di piombo che contamina l’ambiente e compromette la salute dei suoi figli. La necessità di portarli via da quel luogo che li sta uccidendo si scontra con l’impossibilità sociale ed economica di immaginarsi un futuro altrove.
Introducono la visione come ospiti del Festival gli attivisti e ricercatori del Sud America: Oscar Campanini (Centro De Documentacion E Informacion, Bolivia), Victor Hugo Torres (Fundación Comunidec, Ecuador), Carlos Herz (Centro Bartolomé de Las Casas, Perú)

Incontro e proiezioni promossi dal Progetto Alianza de Oro, finanziato dall’Unione Europea

PROIEZIONI E INCONTRI | Sin Miedo - attivismo e resistenza in America Latina
GREEN WARRIORS: CHILDREN OF LEAD
  • Dalle 19:15
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

GREEN WARRIORS: CHILDREN OF LEAD

di Martin Boudot | Francia | 2022 | 51’
Il documentario percorre il tragitto nocivo del piombo che, estratto dalla miniera peruviana di Cerro de Pasco e raffinato poi in Francia, inquina i territori e minaccia la salute delle popolazioni locali.

Incontro e proiezioni promossi dal Progetto Alianza de Oro, finanziato dall’Unione Europea

PROIEZIONI | FORTEZZA EUROPA
NOTES ON DISPLACEMENT
  • Dalle 21:00
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

NOTES ON DISPLACEMENT

di Khaled Jarrar | Palestina | 2022 | 75’
Un’immersione profonda nella paura e nel disorientamento di una famiglia siriana, durante l’estenuante viaggio per la Germania nella speranza di una vita migliore.

PROIEZIONI | LA GUERRA IN CASA
A GUERRA FINITA
  • Dalle 22:15
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

A GUERRA FINITA

di Simone Massi | Italia | 2022 | 5’
Riusciremo un giorno ad abolire tutte le guerre del mondo? Un quesito utopico ma necessario, che questo racconto in tecnica mista intende sollecitare.

PROIEZIONI | LA GUERRA IN CASA
UKRAINE: THE ROAD TO WAR
  • Dalle 22:15
  • In Sala
  • Cinema Lumière, Via Azzo Gardino 65

UKRAINE: THE ROAD TO WAR

di Anne Poiret | Francia | 2022 | 57’
Il documentario ripercorre la storia geopolitica del conflitto ucraino dal 2014 in poi, attraverso filmati d’archivio, testimonianze dei negoziati politici, storie della regione del Donbass di chi già da tempo viveva in un clima di guerra.

TALK
I diritti umani durante la pandemia in Brasile: il riscatto dalla necropolitica attraverso l’alleanza tra SUS (Sistema Unico di Salute) e territori in dialogo
  • Dalle 17:00
  • Fuori Sala
  • Sala Anziani, Palazzo d’Accursio, Piazza Maggiore, 6

I diritti umani durante la pandemia in Brasile: il riscatto dalla necropolitica attraverso l’alleanza tra SUS (Sistema Unico di Salute) e territori in dialogo

L’incontro intende raccontare la resistenza dei movimenti sociali del Brasile, paese che negli ultimi anni è stato profondamente colpito e indebolito dal COVID-19, che hanno rappresentato l’azione collettiva e democratica della società, delle organizzazioni e delle istituzioni per difendere e preservare il diritto alla salute.

Con: Referente del Consiglio nazionale di Salute (Brasile), Alcindo Antonio Ferla (Rede Unida, Brasile), Eleonora Migno (COSPE), Caterina Brancaleoni (Regione Emilia Romagna - Responsabile Settore coordinamento delle politiche europee). Con le testimonianze di: Cintia Guajajara (attivista dal Brasile) e Júlio Cesar Schweickardt (ricercatore presso l’Istituto Leônidas e Maria Deane).

Nel corso della serata verrà proiettato il video prodotto dal Consiglio Nazionale di Salute “Parteiras Tradicionais: o Cuidado às Mulheres na Pandemia - Tabatinga” (Amazzonia) e avverrà la consegna da parte di Assessore Rizzo Nervo (Comune di Bologna) al rappresentante del Consiglio Nazionale di Salute (Brasile).

L’evento rientra all’interno del progetto strategico Sognazione/Sonhações promosso dal Cospe in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e con il contributo del Comune.

NEWS

TTFF2020, una scommessa vinta!

L’edizione 2020 del Terra di Tutti Film Festival, organizzato da COSPE e da WeWorld a Bologna, si è conclusa domenica scorsa e i numeri parlano chiaro, la scommessa di organizzare

Leggi Tutto »