I vincitori della 15a edizione del Terra di Tutti Film Festival
I vincitori della 15a edizione del Terra di Tutti Film Festival
Aperto il bando alla 15a edizione di TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL
previous arrow
next arrow

PROGRAMMA DAL VIVO

L’ingresso a ciascuna sessione è libero fino a esaurimento posti, nel rispetto delle normative vigenti. Per evitare assembramenti è consigliato presentarsi 15 minuti prima dell’inizio delle proiezioniOBBLIGATORIO IL GREEN PASS.

Proiezione | Fortezza Europa
Confine | Umanità
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Europa

Confine | Umanità

di Sara Del Dot, Carlotta Marrucci | Italia | 2020 | 33’
Strada Si.cura, un collettivo di medici attivisti, si preoccupa di assistere con cure mediche e beni di prima necessità i profughi che arrivano a Trieste. Molti sono feriti dai soprusi della polizia incontrata durante la deportazione lungo la rotta balcanica.

Prima della proiezione, presentazione del programma della XV edizione a cura del direttore TTFF, Jonathan Ferramola e introduzione alla serata con la regista Sara del Dot in sala

Proiezione | Fortezza Europa
Shadow Game
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Europa

Shadow Game

di Eefje Blankevoort, Els van Driel | Paesi Bassi | 2021 | 90’
Il documentario narra le peripezie di alcuni giovanissimi ragazzi che, scappando dalla guerra, tentano di attraversare vari confini europei alla ricerca di una vita migliore.

Proiezioni | la fotografia sul fronte di guerra
In Prima Linea
  • Dalle 20:30
  • In sala
  • Vag61, via Paolo Fabbri 110

In Prima Linea

di Matteo Balsamo, Francesco Del Grosso | Italia | 2020 | 82’
La front line raccontata attraverso l’obiettivo di tredici fotoreporter che con i loro scatti hanno mostrato l’inferno, gli orrori, le sofferenze e le cicatrici indelebili della guerra. Voci, fotografie e ricordi di uomini e donne diventano le tappe di un viaggio fisico ed emozionale tra passato e presente, in cui la prima linea è ovunque si “combatte” quotidianamente per la sopravvivenza.

Prima della proiezione, ci sarà l'incontro con Arianna Pagani, videomaker, per un dialogo all'interno della sessione Making Off – Il cinema del Futuro e con Michele Lapini con il progetto "La frontiera italo-francese a Ventimiglia” per la sessione Screening Off – La fotografia al TTFF

Proiezione | Una finestra sull'America Latina
The silence of the river
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Odeon

The silence of the river

di Francesca Canepa | Perù | 2020 | 14’
Un bambino fa un sogno ricorrente, dal Rio emerge una creatura antropomorfa dalla coda squamata. E' così che il desiderio di diventare un racconta storie come il padre si anima, pur se convinto che egli riesca a vivere solo le ore notturne perchè la sua anima è perduta. Nel momento in cui decide di raccontare la storia del sogno, questo diventa realtà.

Proiezione | Una finestra sull'America Latina
Once Upon a Time In Venezuela
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Odeon

Once Upon a Time In Venezuela

di Anabel Rodríguez Ríos | Venezuela | 2020 | 99’
Il film racconta le vicende di un piccolo villaggio di pescatori del Congo Mirador, in vista delle elezioni presidenziali del paese. La storia dei suoi abitanti, in preda a forti divisioni politiche, corruzione e minacce ambientali, appare come un piccolo scorcio di tutte le controversie e conflitti sociali del Venezuela dei nostri giorni.

seminario
Migrazioni Ambientali: persone e diritti
  • Dalle 09:30
  • Fuori Sala
  • DAS, via del Porto 11/2

Migrazioni Ambientali: persone e diritti

Un talk per esplorare il nesso tra le migrazioni e il fenomeno del cambiamento climatico e allargando l’analisi all’impatto degli attuali modelli di sviluppo. Con: Ferdinando Cotugno (giornalista), Irene Leonardi (WeWorld) Carlotta Sami (UNHCR), Pierluigi Musarò (UNIBO), Margherita Romanelli (WeWorld), Chiara Ferrari (IPSOS), Paola Barretta (Carta di Roma/Osservatorio di Pavia), Giovanni Mori (Fridays for Future).

Evento realizzato all’interno della campagna europea #ClimateOfChange in collaborazione con l’OdG dell’Emilia-Romagna. L’iscrizione per i giornalisti è obbligatoria dalla piattaforma SIGEF.

seminario
Osservatorio Esteri. Crisi mediatiche e crisi dimenticate
  • Dalle 16:00
  • Fuori Sala
  • DAS, via del Porto 11/2

Osservatorio Esteri. Crisi mediatiche e crisi dimenticate

Una riflessione intorno alla costruzione mediatica del racconto degli esteri nell’informazione - dall’attualità del conflitto afgano a quello siriano - e sul ruolo dei professionisti della comunicazione nei contesti di crisi. Con: Giuseppe Giulietti (FNSI), Paola Barretta (Carta di Roma/Osservatorio di Pavia), Marta Serafini (Corriere della Sera), Andrea Comollo (WeWorld), Anna Meli (COSPE), Barbara Schiavulli (corrispondente di guerra), Sabika Shah Povia (redazione Propaganda Live).

Evento realizzato in collaborazione con l’OdG dell’Emilia-Romagna e con il sostegno del progetto WeeCan. L’iscrizione per i giornalisti è obbligatoria dalla piattaforma SIGEF.

Proiezione | #OurFoodOurFuture
The Harvest
  • Dalle 16:30
  • In sala
  • Cinema Galliera

The Harvest

di Andrea Paco Mariani | Italia | 2017 | 73’
Proiezione alla presenza del regista Andrea Paco Mariani, del ricercatore Marco Omizzolo e di Margherita Romanelli di WeWorld, nell’ambito del progetto europeo #OurFoodOurFuture per la promozione di sistemi agroalimentari di produzione e consumo sostenibili.

Proiezione | Integrazione e cittadinanza
Ius Culturae
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Galliera

Ius Culturae

di Giuliana Fantoni | Italia | 2020 | 5’
Un uomo di colore presenta la domanda per ottenere la cittadinanza italiana ad un funzionario che ritiene inadatta la richiesta, a causa del suo colore della pelle

Proiezione | Integrazione e cittadinanza
Origines - le voyage
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Galliera

Origines - le voyage

di Amir RA | Italia | 2021 | 11’
Un viaggio musicale e visivo attraverso le vite e le inclinazioni artistiche di un gruppo di ragazzi italiani di seconda generazione. Volti espressivi e parole potenti rappresentano il loro rapporto con il passato, testimoniando episodi complessi di razzismo a cui rispondere con le parole: ‘in un nuovo giorno che è meravigliosamente limpido io mi sollevo’.

Proiezione | Integrazione e cittadinanza
Un giorno, la notte
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Galliera

Un giorno, la notte

di Michele Aiello, Michele Cattani | Italia | 2019 | 68’
Sainey è un ventenne di origine gambiana arrivato in Italia con la speranza di trovare una cura per la sua retinite pigmentosa, una malattia degenerativa della retina. Dopo aver scoperto che la cura non esiste e che in futuro diventerà cieco, Sainey decide di accendere la sua videocamera e raccontarsi. Quello che inizia come un viaggio verso l’oscurità si trasforma in una narrazione inaspettata fatta di relazioni, consapevolezza e conquiste silenziose. In una danza tra sguardo esterno dei registi e autonarrazione di Sainey, il film introduce lo spettatore in quella che il giovane protagonista e autore del film definisce “la sua eredità per il futuro.

Prima della proiezione, ci saranno le premiazioni del Premio Benedetto Senni e della menzione DAMSLAB e un dialogo con il fotografo Gabriele Cecconi per la sessione Screening Off – La fotografia al TTFF

performance
Impronte | Extinction Rebellion X People&Planet
  • Dalle 19:00
  • Fuori Sala
  • Piazza Vittorio Puntoni

Impronte | Extinction Rebellion X People&Planet

Una performance delle attiviste e degli attivisti di Extinction Rebellion per riflettere sull’urgenza e gravità della crisi climatica, della scarsità d’acqua, per promuovere un attivismo quotidiano, individuale e collettivo. Evento organizzato all’interno della campagna europea People&Planet.

Proiezione | Afghanistan ieri ed oggi
Herat Football Club
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Galliera

Herat Football Club

di Stefano Liberti, Mario Poeta | Italia | 2017 | 25’ (Fuori Concorso)
“Siamo completamente coperte. Il velo ci dà un po’ fastidio, ma solo così ci permettono di giocare a calcio. Abbiamo fatto un compromesso”, dice Sabriha, capitana delle squadra di calcio femminile di Herat, in Afghanistan. Un gruppo di ragazze ha trovato nel calcio un modo per stare insieme ed emanciparsi dal ruolo tradizionale delle donne nella società afgana. I taliban hanno provato a farle smettere, ma si sono scontrati con la determinazione delle giocatrici e dell’allenatore. La squadra di Herat è oggi una realtà di professioniste, che aspira a partecipare a competizioni femminili internazionali.

Proiezione| Afghanistan ieri ed oggi
The Silhouettes
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Galliera

The Silhouettes

di Afsaneh Salari | Iran | 2020 | 79’
Il film racconta la difficile condizione degli immigrati afghani in Iran dopo l'invasione dell'Afganistan da parte dell'URSS attraverso la storia di Taghi, erede di quella generazione, non disposto ad accettare i limiti dello status di rifugiato proprio dei suoi genitori.

SEMINARIO
Play 4 your rights: Strategic Reaction game
  • Dalle 10:00
  • Fuori Sala
  • I.I.S. Aldini Valeriani, Via S. Bassanelli, 9/11

Play 4 your rights: Strategic Reaction game

La mattinata di venerdì 8 è di sperimentazione educativa: il gioco di carte Strategic Reaction game, realizzato nell’ambito del progetto triennale di COSPE Onlus Play4! Strategie innovative di educazione ai media contro il sessismo e la discriminazione e finanziato dal programma Erasmus +, è infatti è uno strumento innovativo per affrontare contenuti e dinamiche proprie di stereotipi, discriminazioni e violenza di genere, con ragazzi e ragazze come protagonisti. Il risultato finale è il frutto di una lunga sperimentazione inter-europea, di riflessioni comuni tra partner e stimoli e spunti che provengono direttamente dagli studenti, dalle studentesse e dagli insegnanti coinvolti.

proiezione
The mole agent
  • Dalle 10:00
  • Fuori Sala
  • I.I.S. Aldini Valeriani, Via S. Bassanelli, 9/11

The mole agent

di Maite Alberdi | Cile | 2020 | 84'
Presentazione alle classi dell'Istituto Aldini Valeriani di Bologna del film vincitore del premio scolastico “BRING THE CHANGE” consegnato a Biografilm Festival 2021, da una giuria composta dai ragazzi dell'Istituto stesso. Evento in collaborazione con la Biblioteca multimediale Fuori Catalogo e Terra di Tutti Film Festival. La visione è riservata agli studenti dell'Istituto Aldini Valeriani

TALk
TTFF incontra Cortona On The Move
  • Dalle 15:00
  • Fuori Sala
  • DAS, via del Porto 11/2

TTFF incontra Cortona On The Move

Il Terra di Tutti Film Festival incontra Cortona On The Move, festival internazionale di visual narrative. 5 talk introdotti da Veronica Nicolardi (Direttrice di Cortona On The Move) con fotografi italiani e internazionali per parlare di fotografia sociale (Michele Lapini, Luciano Nadalini, Giulia Ticozzi), migrazioni (Alisa Martynova), narcotraffico (Alfredo Bosco), ambiente (Camilla Miliani, Manila Camarini) e migrazioni in Italia (Roselena Ramistella).

Proiezione | Il cinema dei diritti umani
Il muro. La ferita del Sahara
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Lumière

Il muro. La ferita del Sahara

di Fiorella Bendoni, Gilberto Mastromatteo | Italia | 2020 | 20’
Attraverso svariate testimonianze in loco, il documentario racconta la battaglia che da anni il popolo Saharawi combatte per il riottenimento dei territori sottratti e il riconoscimento di stato indipendente dalla comunità internazionale. Simbolo della repressione è il muro, un terrapieno secondo per lunghezza solo alla Muraglia Cinese, percorso da migliaia di mine.

Proiezione | Il cinema dei diritti umani
Holy bread
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Lumière

Holy bread

di Rahim Zabihi | Iran | 2020 | 54'
Holy bread mostra la vita quotidiana e durissima dei kulbar curdi: i trasportatori illegali - ma legalizzati - di merci attraverso le montagne che dividono la frontiera iraniana. Persone disperate dalle terribili storie che raccontano com’è la loro esistenza e di come debbano piegarsi a malsane logiche di mercato per sostenere le loro famiglie.

Proiezione | Fuori campo
Fuori Campo - filmmaker per il sociale
  • Dalle 19:00
  • Fuori Sala
  • MET BO, Via Massimo Gorki 6

Fuori Campo - filmmaker per il sociale

Presentazione della residenza artistica “Fuori Campo - Filmmaker per il sociale” a cura di Arci Movie e UCCA, con il sostegno del” MiC” Ministero della Cultura e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”, condotta con la supervisione formativa e produttiva di Daniele Gaglianone e finalizzata alla realizzazione di opere audiovisive di giovani artisti under 35.
Presentazione dei progetti: “DentrOrsa” di Chiara Rigione con il Birrificio “Vecchia Orsa”, "Feritoie” di Michela Sartini con il Centro di inserimento lavorativo della Cooperativa “Arca di Noè”, “Elegia meticcia” di Maurizio Dall’Acqua con il Collettivo di artisti “Cantieri Meticci”.
Intervengono i filmmaker, il coordinatore di “Fuori Campo”, i responsabili degli enti coinvolti e Jonathan Ferramola, direttore di Terra di Tutti Film Festival.

Performance
Impronte – Extinction Rebellion X People&Planet
  • Dalle 19:00
  • Fuori Sala
  • Piazza Maggiore

Impronte – Extinction Rebellion X People&Planet

Impronte – Extinction Rebellion X People&Planet Una performance delle attiviste e degli attivisti di Extinction Rebellion per riflettere sull’urgenza e gravità della crisi climatica, della scarsità d’acqua, per promuovere un attivismo quotidiano, individuale e collettivo. Evento organizzato all’interno della campagna europea People&Planet.

Talk&Music
Feneen - Viaggio nell'urban music senegalese
  • Dalle 19:30
  • Fuori Sala
  • DAS, via del Porto 11/2

Feneen - Viaggio nell'urban music senegalese

Conferenza spettacolo di artisti italiani e senegalesi che, tra storie di vita e djset, aprono spazi di viaggio e di incontro nella periferia di Dakar, dove la cultura hip hop è strumento di trasformazione e riscatto sociale. Con i rapper Leuz Diwane G e F.U.L.A e il producer Frank Sativa. Evento in collaborazione con le ong CISV, COSPE e LVIA nell'ambito del progetto "MIGRA - Migrazioni, Impiego, Giovani, Resilienza, Auto-impresa" finanziato dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Performance
Il cambiamento climatico attraverso le arti
  • Dalle 19:30
  • Fuori Sala
  • Officina Acrobatica, via Sebastiano Serlio 25/2

Il cambiamento climatico attraverso le arti

Momento performativo a cura dell’Officina Acrobatica e racconto dell’esperienza del #ClimateOfChange Tour, l’innovativo outdoor contemporary circus show realizzato da WeWorld all’interno della campagna europea #ClimateOfChange.
Con Barbara Vitangeli (Officine Acrobatiche), Annalisa Bonvicini (MagdaClan), Daniele Poli (Regista) e Natalia Lupi, Rachele Ponzellini, Stefania Piccinelli (WeWorld).

Proiezione | Il movimento popolare in Bielorussia
Animators For Belarus / Long Live Belarus
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Lumière

Animators For Belarus / Long Live Belarus

di Yulia Ruditskaya | Bielorussia | 2020 | 8’
Il film è frutto della collaborazione di diversi animatori artisti, molteplici stili che si mixano in un crescendo di emozioni.

Proiezione | Il movimento popolare in Bielorussia
Courage
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Lumière

Courage

di Aliaksei Paluyan | Germania | 2021 | 90’
Durante le elezioni presidenziali, tre attori di un teatro clandestino di Minsk vengono coinvolti nelle rivolte e proteste di massa per la libertà di parola e il cambio di potere in Bielorussia.

Prima della proiezione, ci sarà un dialogo sulla fotografia con Marco Garofalo per la sessione Screening Off – La fotografia al TTFF

Performance
Fai tu la storia
  • Dalle 10:00
  • Fuori Sala
  • Piazzetta Pasolini, via Azzo Gardino 65

Fai tu la storia

Un incontro con i produttori del Mercato Ritrovato e un laboratorio performance sul cibo agricolo con la compagnia teatrale Koinè. Evento organnizzato all’interno del progetto europeo OurFoodOurFuture, per iscriversi: mercatoritrovato@gmail.com

Talk
Reagire, sostenere, sanzionare. Come combattere il razzismo in tre mosse
  • Dalle 11:00
  • Fuori Sala
  • DAS, via del Porto 11/2

Reagire, sostenere, sanzionare. Come combattere il razzismo in tre mosse

Reagire al razzismo è una responsabilità collettiva che riguarda tutte le componenti della società: istituzioni, associazioni, singoli individui. Denunciare gli incidenti razzisti, supportare le vittime e sanzionare i crimini è un primo passo fondamentale per rendere le nostre comunità un luogo giusto ed inclusivo. Evento organizzato da COSPE nell'ambito della campagna Stand Up for victims' rights.

Talk
AMAzzonia 2021: storie di resistenza dei popoli della foresta
  • Dalle 18:00
  • Fuori Sala
  • DAS, via del Porto 11/2

AMAzzonia 2021: storie di resistenza dei popoli della foresta

I popoli custodi dell'Amazzonia affrontano una minaccia mortale. Giammarco Sicuro, giornalista e inviato RAI in America Latina, racconterà le loro storie di resistenza, attraverso le immagini del Dossier da lui realizzato. In collegamento dal grande cuore verde, Vanda Ortega Witoto, attivista indigena, infermiera in prima linea nella lotta contro il Covid, Angelo Ferracuti, scrittore e Giovanni Marrozzini, fotografo, in navigazione sul Rio Negro. Giorgio Dal Fiume, dirigente di Altromercato e membro del Board WFTO, ci parlerà di come sostenere in concreto le economie della “foresta viva” praticate dalle comunità indigene. Modera Eleonora Migno, COSPE.

Evento speciale
WeWorld, 50 anni di lotte
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Lumière

WeWorld, 50 anni di lotte

In apertura Screening off – La fotografia al TTFF con il premiato World Press Photo Ameriguns di Gabriele Galimberti. A seguire, visione di cortometraggi, fotografie e racconti per celebrare i 50 anni di WeWorld-GVC. A conclusione dell'evento, le premiazioni di premi Giovanni Loporto, Storie di Giovani Invisibili (Emil Banca) e Voci di Donne Invisibili (Coop Alleanza 3.0).

Proiezione | Dal Sudan all'Iran
All-sit
  • Dalle 20:15
  • In sala
  • Cinema Lumière

All-sit

di Suzannah Mirghani | Sudan | 2020 | 20’
Il film racconta la storia di una bambina data in sposa dai genitori ad un giovane uomo d'affari originario del villaggio. La nonna si oppone e il matrimonio non si compie, dopo un breve dialogo fra nonna e nipote, la nipote in un impeto d'ira scaglia il tredizionale filatore per il cotone contro una moderna macchina rompendola. Il gesto pone l'accento sull'emancipazione voluta dalla giovane ragazza.

Proiezione | Dal Sudan all'Iran
Climbing Iran
  • Dalle 20:15
  • In sala
  • Cinema Lumière

Climbing Iran

di Francesca Borghetti | Italia | 2021 | 51’
Il docu-film racconta la stora di Nasir, una giovane scalatrice iraniana e tutte le sue difficoltà per il raggiungimento della libertà. Grazie allo sport e all'arrampicata ha potuto girare il mondo diventando la prima donna iraniana ad aprire nuove piste dall'Iran, alle Alpi a molti altri Paesi.

Prima della proiezione, ci sarà un dialogo con il collettivo CoVisioni per la sessione Screening Off – La fotografia al TTFF

Performance
Impronte – Extinction Rebellion X People&Planet
  • Dalle 21:00
  • Fuori Sala
  • Piazzetta Magnani, via Azzo Gardino 65

Impronte – Extinction Rebellion X People&Planet

Una performance delle attiviste e degli attivisti di Extinction Rebellion per riflettere sull’urgenza e gravità della crisi climatica, della scarsità d’acqua, per promuovere un attivismo quotidiano, individuale e collettivo. Evento organizzato all’interno della campagna europea People&Planet.

Proiezione | Pianeta 2030
Side by Side. Together for a climate of change
  • Dalle 22:00
  • In sala
  • Cinema Lumière

Side by Side. Together for a climate of change

di Stefano Cioni | Mozambico | 2021 | 20’

Un documentario che nasce da un processo collettivo. Protagoniste e protagonisti non sono filmaker professionisti ma persone che, attraverso delle action-cam, hanno accettato di raccontare l’impatto del cambiamento climatico nelle loro comunità.

Prodotto da WeWorld e finanziato dalla Direzione generale per la Protezione civile e le operazioni di aiuto umanitario europee (ECHO)

Proiezione | Pianeta 2030
Once you know
  • Dalle 22:00
  • In sala
  • Cinema Lumière

Once you know

di Emmanuel Cappellin | Francia | 2021 | 104’
In una narrazione fatta in prima persona dal protagonista che vive su di sé l'urgenza di mobilitarsi si susseguono una serie di interventi, spezzoni di movimenti di protesta, piccole rivolte sociali, esperti, Paesi che vedono già gli effetti del cambiamento climatico sul loro ambiente. Transition town movement, esperti del tema che connettono il surriscaldamento globale con un clima generale di guerra e propongono strategie di cambiamento sociale oltre che di abitudini immediatamente legate all'inquinamento, posti e persone che raccontano quelli che sono i cambiamenti già in atto a causa del cambiamenhto climatico.

sold out
Tracce: una camminata nella memoria coloniale di Bologna
  • Dalle 10:30
  • Fuori Sala
  • Piazza XX settembre

Tracce: una camminata nella memoria coloniale di Bologna

SOLD OUT Un tour sulle pagine mancanti della storia italiana organizzato da COSPE e Next generation Italy, fondatore del Migrantour Bologna. Una passeggiata gratuita guidata da esperti, migranti di prima e seconda generazione, alla riscoperta di una delle zone più interculturali della città: la Bolognina. Questa passeggiata servirà a decostruire la narrativa del coloniale per fare emergere la ricchezza culturale e le possibilità di dialogo e confronto tra vecchie e nuove memorie. Dopo la passeggiata ci sarà un pranzo africano con racconti, storie e memorie presso il ristorante Eritreo/Etiope Senafe (via Nicolò dall’Arca 42/A) al costo di 13 Euro

Le tappe saranno: Piazza XX Settembre, Memoriale della Shoah, Teatro Testoni, Scuole Federazioni, Mercato Albani, Piazza dell’unità.

Evento organizzato nell'ambito della campagna Stand Up For Victims' Rights Passeggiata gratuita con prenotazione obbligatoria, luogo di incontro piazza XX settembre ore 10.10, si parte alle 10.30. Iscrizione obbligatoria, massimo 30 posti. Per informazioni ed iscrizioni: simona.schettino@cospe.org

proiezione
Maternal
  • Dalle 10:30
  • In sala
  • Cinema Lumière

Maternal

di Maura Delpero | Italia, Argentina | 2020 | 90’
L’Hogar è un centro religioso italo-argentino per ragazze madri, un luogo paradossale in cui la maternità precoce di madri adolescenti convive col voto di castità delle suore che le hanno accolte. In questo singolare contesto s’intrecciano le vite di una giovane suora appena arrivata dall’Italia per finire il noviziato, e di due diciassettenni bruscamente trasformate in madri. “Per tanto tempo ho lavorato a Buenos Aires in un istituto religioso italiano per madri adolescenti. Non mi sono fermata sulla soglia, sono entrata nelle loro stanze, le ho ascoltate e osservate, ho condiviso le loro inquietudini”

proiezione | La resistenza dei popoli indigeni
Ophir
  • Dalle 18:30
  • In sala
  • Cinema Lumière

Ophir

di Alexandre Berman, Olivier Pollet | Francia | 2020 | 97’
La comunità indigena dell'isola di Bougainville viene sottomessa dagli europei per estrazioni di rame e oro. la comunità è stata distrutta man mano, sono stati privati delle loro usanze e tradizioni.

In apertura di sessione, la proiezione della webserie “Tutti i giorni/Everyday”, 20 minuti di racconti sulle migrazioni in Europa, proodotta da WeWorld in collaborazione con Tapeless Film.

proiezione | Da Gaza all'Iraq, una generazione in lotta
9 Humans from Gaza
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Lumière

9 Humans from Gaza

di Luca Galassi | Italia | 2018 | 35’
ll documentario ci porta a scoprire una dimensione diversa della situazione di conflitto più propriamente conosciuta sulla Striscia di Gaza. Il focus è sulle persone che hanno scelto un destino diverso: nove tra giovanissimi artisti, musicisti e clown che continuano a inseguire i loro sogni e coltivare le loro passioni, nonostante la desolazione della guerra.

Prima della proiezione, un dialogo con Cesare Dagliana e Gianni Toma sul progetto Terra e Diritti di COSPE.

proiezione | Da Gaza all'Iraq, una generazione in lotta
Iraq's lost generation
  • Dalle 21:00
  • In sala
  • Cinema Lumière

Iraq's lost generation

di Anne Poiret | Francia | 2020 | 70’
Il documentario descrive la vita condotta dalla generazione "bambini dell'Isis", figli di padri i quali avevano promesso fedeltà al califfato. Senza i diritti che meriterebbero come tutti, discriminati e resi dei veri e propri emarginati sociali, questi minori conducono una vita a metà, destreggiandosi tra dolore, ricordo e sete di futuro.

PROGRAMMA IN STREAMING

Visioni di genere
  • 24h
  • Proiezioni
  • terradituttifilmfestival.stream

Visioni di genere

In scaletta 2 corti e 3 lungometraggi firmati da registi italiani e internazionali per un totale di 218 minuti di filmato che avranno un unico filo conduttore: la donna. Sullo schermo sia racconti di donne vittime di mutilazioni genitali e del modello patriarcale sia esempi di forte emancipazione femminile. Storie di donne dai diritti negati e di quelle che invece riescono a lottare per essi in una società dove gli sono negati.

I diritti delle donne al #TTFF: con WeWorld protagonista l’empowerment femminile attraverso storie di abusi, resilienza e diritti
  • 11:00
  • Evento
  • Guarda su @WeWorldOnlus

I diritti delle donne al #TTFF: con WeWorld protagonista l’empowerment femminile attraverso storie di abusi, resilienza e diritti

Un momento di approfondimento con registi, autrici ed esperte su emancipazione femminile e diritti delle donne in Italia e nel mondo.
Modera Maura Gancitano, Tlon.

Crossing the borders
  • 24h
  • Proiezioni
  • terradituttifilmfestival.stream

Crossing the borders

Un unico grande diritto, quello della libertà di spostamento. Cinque storie con scenari diversi ma con un obiettivo comune: raggiungere una nuova casa. Sullo schermo film internazionali e italiani che raccontano il viaggio dei migranti, di chi parte senza avere la sicurezza che riuscirà ad arrivare.

Migrazioni al #TTFF: WeWorld esplora il tema delle migrazioni insieme a registi ed esperti
  • 17:00
  • Evento
  • Live FaceBook e Youtube su @WeWorldOnlus e su Radio Città Fujiko (103.1 fm)

Migrazioni al #TTFF: WeWorld esplora il tema delle migrazioni insieme a registi ed esperti

Un momento di approfondimento con registi ed esperti su migrazioni e processi di integrazione, in Europa e nel mondo.
Modera Alessandro Canella, Radio Città Fujiko.

Terra e diritti in Palestina
  • 18:00
  • Evento
  • Live sulla pagina Facebook di @cospeonlus

Terra e diritti in Palestina

Un punto della situazione in Palestina sul tema diritti umani, lavoro, sviluppo sociale e scenario internazionale, partendo dal contesto in cui opera il progetto COSPE "Terra e Diritti – Percorsi di Economia Sociale e Solidale in Palestina”.

Obiettivo 2030: Il pianeta ecosostenibile
  • 24h
  • Proiezioni
  • terradituttifilmfestival.stream

Obiettivo 2030: Il pianeta ecosostenibile

Uno scenario completamente internazionale che esamina le realtà delle conseguenze del cambiamento climatico e dell’impatto dell’uomo sulla nostra Terra. Con 2 corti e 3 lungometraggi vengono a galla sia le realtà più conosciute che quelle ancora nascoste. Una perpetua lotta tra uomo e pianeta che nasconde la grave crisi interconnessa tra società e ambiente.

Let’s Diversity – diversità e creatività nelle produzioni TV
  • 15:00
  • Masterclass
  • piattaforma streaming di UNIBO

Let’s Diversity – diversità e creatività nelle produzioni TV

Masterclass per gli studenti universitari su “Media and Diversity” in collaborazione con Università di Bologna (in lingua inglese dalle piattaforme streaming di UNIBO)

L’impresa di essere donna.
  • 18:00
  • Evento
  • Live sulla pagina Facebook di @cospeonlus

L’impresa di essere donna.

Un racconto dall'esperienza delle donne siriane rifugiate in Giordania, Egitto e Libano, partendo dal progetto COSPE “Wee Can!”.

Diritti e rovesci
  • 24h
  • Proiezioni
  • terradituttifilmfestival.stream

Diritti e rovesci

I registi raccontano i diritti negati. Quelli degli italiani di seconda generazione senza cittadinanza, dei minatori sfruttati, dei lavoratori senza misure di sicurezza e quelle di chi viaggia con un passaporto troppo debole. Quattro storie raccontate attraverso la cinepresa ambientate in Italia, Burkina Faso, Tunisia e Palestina.

La filiera nel piatto
  • 24h
  • Proiezioni
  • terradituttifilmfestival.stream

La filiera nel piatto

Una sessione per spiegare il potere del consumatore nella costruzione di modelli sostenibili. “You Think The Earth Is A Dead Thing”, “Golden Fish, African Fish” e “Food For Change” sono i tre film in programma che raccontano i pesticidi, l’innovazione della pesca, l’agricoltura e la produzione di massa.

5 storie fra conflitti e resistenze
  • 24h
  • Proiezioni
  • terradituttifilmfestival.stream

5 storie fra conflitti e resistenze

Obiettivi puntati su Burkina Faso, Stati Uniti, Yemen e Germania durante l’ultimo giorno di programmazione online. Cinque film – quattro lungometraggi e un corto – per parlare di guerre e battaglie, fisiche o morali. Sullo schermo il racconto per immagini delle lotte dei giovani per la democrazia, dei tentativi di ribellione alle leggi nazionali e delle rivoluzioni del sud del mondo.

NEWS

TTFF2020, una scommessa vinta!

L’edizione 2020 del Terra di Tutti Film Festival, organizzato da COSPE e da WeWorld a Bologna, si è conclusa domenica scorsa e i numeri parlano chiaro, la scommessa di organizzare

Leggi Tutto »