Terra di tutti film festival immagine 2019
Works from the 36 OCSE countries can be registered via the FilmFreeWay portal:

Iscrizioni opere 36 paesi OCSE

terra di tutti film festival

"voci dal mondo invisibile"

13ª edizione | 10-13 ottobre 2019
Bologna - Firenze

FRONTERA INVISIBLE

NICOLÁS RICHAT & NICO MUZI

ARGENTINA/BELGIO | 2016 | 28'

“Frontera Invisible” è la storia di comunità intrappolate nel mezzo della guerra più lunga del mondo, nella quale la corsa dei grandi proprietari verso l’olio di palma per la produzione di carburanti “verdi” ha privato contadini e indigeni delle proprie terre, distrutto gli habitat naturali e concentrato la terra nelle mani dei ricchi.

Nicolàs Richat (Argentina, 1980) ha lavorato per il canale televisivo di Buenos Aires Ciudad Abierta, dove ha sperimentato diversi formati audiovisivi e interagito con artisti di spicco di Buenos Aires e dell’America Latina. A partire dal 2008, Nicolas ha iniziato a lavorare come freelance per progetti televisivi, cinematografici e pubblicitari. Dalla metà 2010 fino all'inizio del 2012 è tornato al canale televisivo culturale Ciudad Abierta come Direttore artistico, concentrando il suo lavoro nel recupero dell'identità visiva dell'unica emittente pubblica della città di Buenos Aires.

Nico Muzi (Argentina, 1980) è Direttore delle comunicazioni per Transport & Environment, ONG leader in Europa che lotta per avere trasporti e carburanti più puliti. Narratore instancabile, Nico ha raccontato molte storie in forma scritta e visiva. Ma "Frontera Invisible" è la sua prima incursione nel mondo del documentario cinematografico. Dal 2010 pubblica e informa sulle attività legate ai biocarburanti consultando uno dei più grandi produttori di biocarburanti per la società globale di PR Weber Shandwick. Dopo essersi unito a Transport & Environment, ha ampiamente lottato contro l'impatto sociale e ambientale negativo dei biocarburanti. Scavando in profondità nella materia, Nico ha sviluppato l'idea delle nuove frontiere dei biocarburanti, al di là dei casi ben documentati di disboscamento e di drenaggio delle torbiere in Indonesia e Malesia.