Terra di tutti film festival immagine 2019
Works from the 36 OCSE countries can be registered via the FilmFreeWay portal:

Iscrizioni opere 36 paesi OCSE

terra di tutti film festival

"voci dal mondo invisibile"

13ª edizione | 10-13 ottobre 2019
Bologna - Firenze

Martedì 10 Ottobre 2017

#TTFF11 - Day 3

IL PROGRAMMA DI SABATO 14

 

Il fine settimana del Terra di Tutti si apre con un triplo appuntamento per sabato pomeriggio: dalle 14 al Cinema Lumière con la sessione Visioni d'Africa, dalle 15 proiezioni di film in concorso e dalle 15.30 il workshop Copyright, Creative Commons e le nuove frontiere della distribuzione digitale indipendente, a cura di Open DDB.

La sessione VISIONI D’AFRICA propone dalle 14 le proiezioni di Soukeina, 4.400 Días de Noche, che racconta la vita di una donna, la cui maternità è stata rubata durante i 12 anni come “desaparecida” in una delle carceri illegali marocchine riservate al popolo saharawi, e di Inner Me sulle donne disabili nel Congo.

Dalle 15 in Sala Cervi la sessione STORIE DALL’AMERICA LATINA ci porta in Ecuador, Argentina e Messico con le proiezioni di Tierra Esperanza (con noi i registi Miko Meloni e Esteban Coloma), Frontera Invisible Entre la espada y la pared.

Al Cinema Lumière, dalle ore 16 un focus sulla situazione dei rifugiati in Francia e in Libano con le proiezioni di Kachach, Above Zaatrai e The mother refugees, all’interno della sessione VITA DA RIFUGIATO.

A seguire TTFF INCONTRA MERIDIANO ZERO con Uncut (introdurrà il film la regista Emanuela Zuccalà) e K2 and the Invisible Footmen.

Dalle ore 19 FOCUS SIRIA, per approfondire le cause e le conseguenze del più grande conflitto del nostro secolo, e sui rifugiati, non solo siriani, e le drammatiche storie che non dovremmo mai dimenticare con Syrie, la révolution confisquée e The envoy: inside Syria peace negotiations che sarà preceduto da una presentazione della regista, Anna Poiret.

A seguire (21.30) la sessione ASIA MON AMOUR con Up the hills, down the valley e Irrawaddy Mon Amour di Nicola Grignani, Valeria Testagrossa e Andrea Zambelli che introdurranno il film con una discussione dedicata a diritti LGBTQ insieme a Vincenzo Branà, presidente del Circolo Arcigay Il Cassero.

Le proiezioni di questo sabato TTFF11 terminano con la replica di Astral, con noi Michele Angioni, capitano della barca "Astral" di Proactiva Open Arms.

Questo ricco sabato sarà animato non solo da proiezioni, ma anche dal CORNER COMIC-LETTERARIO con le presentazioni del dossier Ritornare di Africa e Mediterraneo, Chinamen di Becco Giallo e Balkan Route di SMK Videofactory e Graphic News.