Terra di tutti film festival immagine 2019
Works from the 36 OCSE countries can be registered via the FilmFreeWay portal:

Iscrizioni opere 36 paesi OCSE

terra di tutti film festival

"voci dal mondo invisibile"

13ª edizione | 10-13 ottobre 2019
Bologna - Firenze

Mercoledì 10 Aprile 2019

Sarah e Salem

Siamo lieti di promuovere ed invitare il nostro pubblico alla presentazione stasera al Cinema Lumiere di Bologna dell'ultimo film di Muayad Alayan, pluripremiato a livello internazionale, e che racconta la storia drammatica di un amore impossibile fra una donna israeliana ed un uomo palestinese. Vi aspettiamo mercoledì 10 aprile, dalle 19.45! 

 

SARAH E SALEEM – LÀ DOVE NULLA È POSSIBILE

(The Reports on Sarah and Saleem, Palestina/2018) di Muayad Alayan (127')

Una relazione extraconiugale tra una donna israeliana e un uomo palestinese assume una pericolosa dimensione pubblica quando i due vengono avvistati nel momento sbagliato nel posto sbagliato. Tra colpi di scena e circostanze imprevedibili, Sarah e Saleem si ritrovano coinvolti in una situazione più grande di loro, che trascende le responsabilità familiari per diventare un caso politico. Premio per la miglior sceneggiatura al Festival di Rotterdam, l'opera seconda di Muayad Alayan, scritta con il fratello Rami, è una sorprendente, asciutta, per niente didascalica incursione in una città divisa e nelle sue contraddizioni, incarnate da due personaggi (bravissimi i protagonisti Adeeb Safadi e Sivane Kretchner) difficili da dimenticare. "Volevamo raccontare una storia basata saldamente sulla vita quotidiana a Gerusalemme, una storia che parlasse della nostra capacità di connessione e interazione umana, cosi come dei nostri umani limiti di fronte alle pressioni estreme derivanti dal nostro ambiente repressivo". (Muayad Alayan)
Anteprima in collaborazione con SATINE FILM

Introduce il regista Muayad Alayan