Terra di tutti film festival immagine 2019
Works from the 36 OCSE countries can be registered via the FilmFreeWay portal:

Iscrizioni opere 36 paesi OCSE

terra di tutti film festival

"voci dal mondo invisibile"

13ª edizione | 10-13 ottobre 2019
Bologna - Firenze

Giovedì 25 Ottobre 2018

Il TTFF arriva a Reggio Emilia

 

Diritti negati, integrazione, sport e pace: questi sono solo alcuni dei temi che caratterizzano il Terra di Tutti Film Festival di Reggio Emilia, che si svolgerà all’Ex Cinema Capitol, dal 26 al 27 ottobre.

L’evento si apre venerdì alle 17:30 con il “Confine Occidentale” di Luigi D’Alife, un docu-film sulle traversie dei migranti in Val di Susa in cerca di un futuro migliore.

A seguire, l’incontro con il deputato Giuseppe Civati che parlerà del pensiero e l’eredità politica di Alexander Langer. Sempre di D’Alife, sarà la proiezione successiva in collaborazione con Reggio for Syria“Binxet – Sotto il confine”, un film che attraverso la voce di Elio Germano racconta il confine turco-siriano che vede schierate da una parte l’ISIS e dall’altra la Turchia di Erdogan.  Non mancherà una doverosa riflessione con i cooperanti di GVC sulla questione siriana.

Il sabato mattina, invece, sarà dedicato interamente agli studenti delle scuole superiori della città. Si affronterà il tema dell’integrazione attraverso la visione del film “Godfred”, che narra la storia del centrocampista rossoblu emigrato in Italia dal Ghana e che grazie al calcio è riuscito a dare una grossa mano alla sua famiglia. A chiudere la matinée, sarà “La felicità è blu, di Enza Negroni, su due fratelli promesse del nuoto di origine nigeriana e bolognese.

Seguirà nel pomeriggio il reading di “Io sono dove il mare è più blu”  insieme alla proiezione di “Border Families. Survivng in the Bekaa Valley”, di Filippo Ortona e Michele Monnidocumentario girato nell'ambito della loro esperienza come EU Aid Volunteers, che hanno raccolto la testimonianza di due famiglie di rifugiati siriani stanziati in Libano.

A conclusione dell’evento ci sarà un focus sulla Bosnia di oggi che cercherà di gettare luce sulla situazione attuale nel Paese. Si parlerà di conflitti, pace e diritti negati insieme a molti ospiti come Margherita Romanelli di GVC, lo scrittore ed europarlamentare Paolo Bergamaschi e Stefano Cigarini della Fondazione E35. Chiuderà il sipario di questa due giorni di documentari, dibattiti e incontri “Quello che resta”il film di Antonio Martino ambientato nella Mostar di oggi, proiettato a TTFF 2014.

Vi aspettiamo!

DOVE

Ex Cinema Capitol

Via Zandonai (RE)

QUANDO

26 e 27 ottobre 2018

Per leggere il programma clicca qui

Per vedere l'evento Facebook clicca qui